Collegamenti sponsorizzati

Prodotti tipici puglia

Prodotti tipici Puglia: Formaggi

Sappiamo che l'Italia è una terra dai mille gusti, e che ogni regione ha i suoi prodotti tipici. Oggi in particolare vi raccontiamo le tante sfaccettature dei prodotti tipici di Puglia, dal pane al vino, dalla pasta ai formaggi tutti i sapori tipici di puglia.
Prodotti tipici Puglia: Formaggi Collegamenti sponsorizzati
La terra pugliese è nota per tante cose, dal mare azzurro, alla natura verde, la terra e i tramonti dorati, e proprio grazie a questa varietà esistono tantissimi prodotti tipici.
Il territorio pugliese è assolato e generoso e proprio queste caratteristiche, unite al sapiente lavoro dell'uomo riescono a creare prodotti semplici e genuini dal gusto inconfonfondibile. Dal grano dorato si ottiene infatti il famosissimo pane di Altamura, o dai pomodori rosso intenso, le conserve di pomodori secchi, o i vini fruttati e freschi. I prodotti tipici di Puglia sanno soddisfare qualunque palato. In particolare oggi vi raccontiamo alcuni formaggi tipici rinomati a livello internazionale.

PRODOTTI TIPICI PUGLIA: FORMAGGI - BURRATA
Il formaggio più famoso di Puglia è senz'altro la Burrata. Un involucro di pasta filata ripieno di morbida stracciatella (straccetti di pasta filata) e panna. Per la realizzazione della Burrata viene utilizzato latte fresco vaccino al 50%; caglio e siero. Originariamente era prodotta con latte ricavato dalla razza Podolica, oggi invece si usa quello di Frisona molto più economico. La Burrata è un formaggio fresco piuttosto costoso visto che la sua lavorazione avviene esclusivamente a mano. Il suo sapore è unico, sapido di latticino fresco e tendende al dolce.

PRODOTTI TIPICI PUGLIA: FORMAGGI - CACIOCAVALLO SILANO DOP
Questo formaggio viene prodotto esclusivamente in Puglia, Calabria, Basilicata, Campania e Molise. Si tratta di un formaggio semiduro a pasta filata, prodotto solo con latte di vacca intero proveniente dalle zone di produzione previste dalla denominazione. La pasta del caciocavallo è leggermente occhiata, di colore bianco o giallo paglierino, più intenso all'esterno. Il suo sapore è molto aromatico, piacevole, tendenzialmente dolce quando è giovane e più piccante se maturato più a lungo. La stagionatura minima è di 30grioni. Il caciocavallo silano è conosciuto fin dai tempi dell'antica grecia e già in quel periodo veniva prodotto esclusivamente nel sud d'Italia. Il nome caciocavallo dipende dal metodo di stagionatura, a "cavallo" di un sostegno. Se volete maggiori informazioni su questo formaggio potete contattare il Consorzio di Tutela Formaggio Caciocavallo Silano, che si trova in via Forgitelle a Camigliatello Silano (CS). Telefono: +390984570832 Fax: +390984570832 E-mail: caciocavallosilano@tiscalinet.it

PRODOTTI TIPICI PUGLIA: FORMAGGI - CANESTRATO PUGLIESE DOP
Il Canestrato pulgiese è un formaggio particolare che viene prodotto solo tra dicembre e maggio, periodo legato alla transumanza dei greggi di pecore dall'Abruzzo alla Puglia. Il Canestrato ha pasta dura cruda, ottenuto solo da latte di pecora di razza gentile di Puglia, collegata anche alla razza merinos. Viene chiamato Canestrato perchè fatto stagionare nei "canestri" di giunco, prodotto tra i più tradizionali della Puglia. La tecnica usata per realizzare questo formaggio è piuttosto lunga, e le forme che si ottengono variano dai 7a i14 kg. Le forme vengono stagionate nei canestri di giunco dai quali derva la forma inconfondibile. Dopo la stagionatura nei canestri,le forme sono mese a stagionare in ambienti freschi per almeno 90 giorni e rivoltate e spazzolate più volte. A fine stagionatura, le forme vengono spennellate con olio extravergine di oliva. La stagionatura va da un minimo di 3 mesi fino a 10 mesi, per l'utilizzo in grattugia. Il sapore del Canestrato è delicato se stagionato meno e molto intenso e piccante per le stagionature più lunghe. Per gustare al meglio il Canestrato pugliese DOP giovane, vi consigliamo fave, pere o verdure crude in pinzimonio, abbinato a vini bianchi o rosati fermi come il Rosatello Antinori o il San Severo bianco. Nel caso delle stagionature più lunghe, consigliamo l'abbianamento con piatti di pasta al ragù di carne, o magari servito come secondo piatto abbinato a verdure come la cicoria o il sedano. In questo caso, l'abbinamento migliore è un vino rosso strutturato come un Cabernet, un Chianti o un Salice Salentino del Conero.

Per saperne di più sui prodotti tipici di Puglia e acquistarli online potete consultare il nostro sito nella sezione prodotti tipici Puglia, oppure visitate il sito Tipicipuglia.it.
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Prodotti tipici Puglia

Tante idee per scoprire i prodotti tipici di Puglia, la provenienza, i ...

Produttori di Olio

Se siete amanti dell'olio extravergine d'oliva non potete perdere i consigli di ...

Agriturismi

Vino-prodottitipici.com, guida on line al mondo del vino e dei prodotti tipici ...

Percorsi enogastronomici

Se amate i viaggi e la buona tavola in queste pagine troverete una serie di ...

Aziende vinicole

In questa sezione troverete tanti indirizzi utili delle migliori aziende ...

Vini DOC

In questa sezione troverete tutti i riferimenti per acquistare vini doc, docg, ...


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati
} catch(err) {}

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta