Collegamenti sponsorizzati

Master Cucina

Master in Cucina: diventare maestri a tavola

Sei un cuoco con discreta esperienza e vuoi fare un salto di qualità? Vorresti diventare un grande chef  ma non hai mai messo piede in cucina? Questa piccola guida sui master in cucina ti aiuterà a capire il percorso più idoneo, attinto dal panorama nazionale, per diventare un maestro in cucina attraverso formazione specifica e spesso altamente qualificata. Molti master prevedono uno sbocco nel mondo del lavoro già alla fine del ciclo di studi, attraverso stage e tirocini. Per mettere subito in pratica quanto appreso e iniziare a guadagnare sin da subito.

Master in Cucina: diventare maestri a tavola Collegamenti sponsorizzati

L'Italia è una terra a grande vocazione alimentare. Non è un caso quindi che le scuole e i master nel settore enogastronomico siano parecchi e spesso di grande qualità. L'Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, ad esempio, propone un corso universitario di respiro internazionale per la formazione di esperti nel settore, capaci di capire il cibo, la sua natura e proprietà nutrizionali, dalla raccolta al servizio in tavola. Il corso di laurea triennale si proprone di formare professsionisti dell'alimentazione in senso completo, esperti sia nel campo tecnico che quello manageriale. La laurea magistrale in Promozione e Gestione del Patrimonio Gastronomico e Turistico completa il profilo multiculturale e legato al territorio dello studente e lo inserisce nel mondo del lavoro attraverso stage e tirocini. Questa Università propone poi alcuni master in lingua inglese, rivolti sia agli stranieri che agli italiani desiderosi di lavorare all'estero: il master di "Italian Gastronomy and Tourism" per approfondimenti su commercio, ristorazione, giornalismo, turismo enogastronomico; e il master in Food Culture and Communications che abbina il marketing del cibo alla storia della cultura alimentare. L'associazione Slow Food, italiana di origine ma a diffusione internazionale, ha lo scopo di insegnare la cultura del cibo di qualità, locale e genuino a dispetto dell'omologazione dei gusti e di un agricoltura ultra sfruttata. Per diventare maestro in cucina, tra gli eventi e le manifestazioni organizzati, ci sono anche molti corsi e master specializzati per tipologia d'alimento e origine geografica erogati ciclicamente. La Scuola Internazionale di Cucina Italiana organizza invece diversi corsi a tema, tra cui il master della cucina italiana, vicino Parma, il cui rettore è il famoso chef Gualtiero Marchesi. Il corso dura quasi un anno e tiene a formare dei cuochi novizi in professionisti della cucina. Il master organizzato da prevede la scelta di una dozzina di candidati già conoscitori delle tecniche di base della cucina, per formarli, attraverso un perocorso gastronomico di alcuni mesi, e trasformarli in cuochi esperti. Il percorso formativo prevede la sua conclusione con uno stage presso uno dei ristoranti convenzionati della duarata di 4 mesi. Anche la famosa scuola universitaria "Bocconi" ha il suo percorso extra universitario, proponendo un modulo aggiuntivo,dedicato alla gastronomia, al master sull'economia del turismo (Met). Un bel master su cucina ed enologia italiana viene dall'Istituto Culinario Italiano per Stranieri, dura 6 mesi e prevede uno stage professionale. Attraverso la comprensione delle materie prime e dei loro derivati, il master ha lo scopo di capire la geolocalizzazione dei cibi, la salvaguardia del carattere tipico, e gli approfondimenti su vino ed olio. Sul sito è visibile il programma completo. Servono ben 800 ore di percorso formativo enogastronomico per diventare il primo cuoco "stilista" italiano all' IFSE,  l'Istituto che cura il vero Italian Food Style. Cucinare un ottimo cibo è il primo passo per essere un grande cuoco: saperlo presentare in tavola è il giusto proseguimento. Per questo il master in Banqueting Design si propone di formare futuri cuochi, artisti della tavola a tutto tondo, abili nell'organizzare e tener eun perfetto servizio di banqueting, per la serie "anche l'occhio vuole la sua parte".

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati
} catch(err) {}

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta